Pipi arrustuti – Pepi arrostiti

Ciao a tutti, oggi Pipi arrustuti – Pepi arrostiti.

Nella mia zona della regione Calabria, in provincia di Vibo Valentia si chiamano così.

Seguendo la ricetta, scrivetemi confrontiamo cosa cambia nei passaggi o cosa aggiungete in più tra gli ingredienti.

INGREDIENTI PER DUE PORTATE

3 PEPERONI GRANDI ROSSI E VERDI

2 CUCCHIAI DI OLIO EVO

SALE

COSA SERVE

Padella antiaderente – Ciotola – Sacchetto di carta – Sacchetto di plastica – Piatto piano

PROCEDIMENTO

Lavate in peperoni non privateli del gambo. Metteteli in padella. Il segreto della cottura dei pipi arrustuti è quello di farli stare uno vicino all’altro, in modo che il calore si propaghi tra loro uniformemente. Arrostite a fiamma alta sul fornello grande. Fate in modo che la pelle del peperone diventi nera, abbiate cura di non bruciarli all’interno, ve ne accorgerete dal fatto che si aggrinziscono e si desquamano.

Riponete i peperoni nel sacchetto di carta, chiudetelo. Per mantenere meglio la cottura,  mettete il sacchetto di carta in quello di plastica. Lasciateli almeno per un’ora.   

Togliete i peperoni dal sacchetto e privateli della buccia arrostita

Pipi arrustuti - Pepi arrostiti

Pipi arrustuti – Pepi arrostiti

Sfilacciateli rispettando le venature del peperone. Poneteli in una ciotola e condite con olio e sale

Ecco fatto un ottimo Comfort Food, richiama i profumi, i  colori e i sapori della propria terra.

E un ottimo piatto vegetariano.

Pipi arrustuti - Pepi arrostiti

Pipi arrustuti – Pepi arrostiti

gsartecucina

La semplicità è l'arte della vita. Mi diverto a creare e mi rilasso a cucinare. Nel blog troverete sana cucina, curiosità fashion, dermocosmetica, e tanto altro, tutto condiviso con voi.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: