Parmigiana

Parmigiana


Ciao a tutti, tante le ricette, e le rivisitazioni per il Comfort food della cucina mediterranea, la Parmigiana.
È l’eccellenza dei piatti del sud Italia, quando dici: “ Oggi cucino la parmigiana”, la risposta immediata è “ Buonissima”. Mancava nel ricettario quindi è necessario aggiungerlo.

Dopo averla vista realizzare alle migliori esperte di cucina: mamme e nonne, ho replicato cambiando qualche passaggio.
Il segreto della parmigiana è la genuinità degli ingredienti, quindi una buona passata di pomodoro fatta in casa conferisce un sapore differente alla preparazione.
Le melanzane di origine italiana, coltura biologica, sono eccellenza per preparare il piatto.
Usate olio di oliva dei vostri luoghi. Il consumo della spesa a km 0 aiuta l’economia dei luoghi.
Comprate prodotti italiani, qualora la genuinità del prodotto lo troviate a scaffale, quindi presso supermercato.
Ricordate che vi ho già parlato di economia circolare? Vi invito a entrarne a far parte, basta scegliere prodotti che rispettano l’ambiente di soprattutto nel momento in cui dovranno essere differenziati. Osservate le etichette.

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI

500 Gr Melanzane viola a forma allungata

650 gr di Passata di pomodoro

250 Gr di Macinato di bovino

2 Uova

200 Gr di Provola tagliata a fette

100 Gr di Formaggio da grattugiare

1 Spicchio di Aglio

Foglie di Basilico

Olio evo – Olio di girasole

Sale

COSA SERVE


Padella larga

Casseruola a bordi medio alti

Piatto fondo

Piatto largo

Stampo rotondo diametro 24/26

Carta assorbente per frittura

Procedimento
Preparazione Ragù

In casseruola

  1. Sminuzzate l’aglio
  2. Unite 2 cucchiai di olio Evo
  3. aggiungete la carne macinata
  4. Soffriggete gli ingredienti a fuoco moderato
  5. Unite la passata di pomodoro e fate cuocere. A fine cottura salate il ragù
  6. Bollite le uova per 20 minuti., sbucciatele e tagliatele a rondelle
  7. Tagliate le melanzane a fette in lunghezza, privatele della buccia
  8. Friggetele in olio di girasole o olio di oliva. La differenza sta nell’intensità dell’olio che permea la melanzana e conferisce un gusto più intenso con olio d’oliva, più leggero con olio di girasole. Io per non appesantire la frittura ho scelto l’olio di girasole. Le mamme o nonne sono solite friggere in olio di oliva.
  9. Riponete le melanzane su di un piatto rivestito di carta assorbente per frittura
  10. Disponete abbondante di ragù sul fondo dello stampo
  11. Poggiate le melanzane in verticale ai bordi dello stampo
  12. Ricoprite il fondo con le melanzane
  13. Versate il ragù
  14. Unite la provola
  15. Aggiungete un uovo
  16. Spolverate di formaggio grattugiato
  17. Ricoprite con strato di melanzane
  18. Ripetete il passaggio
  19. Infine richiudete ripiegando i bordi di melanzane verso il centro. Lo strato dovrà essere completamente chiuso quindi se le melanzane ai bordi non ricoprono completamente aggiungetene al centro
  20. Ricoprite con il ragù, il formaggio grattugiato e piccole scaglie
  21. Cuocete in forno modalità ventilato a 150 gradi Per 30/40 minuti

Abbiamo realizzato la Parmigiana. Difficoltà semplice. Pazienza tanta.
Il piatto può essere servito sia caldo che freddo.
Le melanzane si possono congelare anche tagliate a fette per essere pronte per future preparazioni come in questa ricetta che vi lascio, seguite il link Sandwich di Melanzane.
Ricordate di scongelarle non completamente, quando si staccheranno luna dall’altra procedete con la preparazione

Potrebbero interessarti anche...

error: Contenuto protetto - Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: