dragoncello

Dragoncello, condimento e medicinale

Dragoncello condimento e medicinale

Dragoncello, condimento e medicinale

Dragoncello, condimento e medicinale

Dragoncello, condimento e medicinale

L’approfondimento sulla pianta aromatica del DRAGONCELLO che ho usato in ricetta PETTO DI POLLO AL DRAGONCELLO

è curato dalla blogger fitoterapiapratica, nel suo articolo a cui vi rimando.

Date un’occhiata alle curiosità che propone il suo blog e ai consigli sui benefici naturali.

La cucina e la natura creano un binomio ottimale per poter gustare e beneficiare dei principi attivi di questa essenza.
Da parte mia un grazie grande per aver preso spunto dalla mia ricetta, alla blogger Fitoterapia Pratica

Buona lettura

Il Dragoncello, condimento e medicinale

PETTO DI POLLO AL DRAGONCELLO

PETTO DI POLLO AL DRAGONCELLO

Ho usato una aroma in più il DRAGONCELLO per cucinare il petto di pollo al dragoncello.

 

Ciao a tutti,

finalmente primavera!!! C’è un sole stupendo 🙂

I colori degli alberi in fiore si abbinano alle margherite bianche che fanno capolino nei prati.

Sto aspettando che la mia tartarughina si svegli, si inizia a vedere la testolina fuori dal guscio.

Ricetta anche oggi semplice e saporita, richiama le pietanze usate in America del sud, in cui i sapori latino americani vengono largamente accolti in Italia.

Ho usato una aroma in più il DRAGONCELLO per cucinare il petto di pollo al dragoncello

Vediamo come si fà

INGREDIENTI PER LA COTTURA DEI FAGIOLIQUANTITA’
FAGIOLI BORLOTTI1 BICCHIERE

IN PESO CORRISPONDE A 200 GR

AGLIO1 SPICCHIO
OLIO EVO3 CUCCHIAI
SALE
INGREDIENTI PER IL PETTO DI POLLOQUANTITA’
PETTO POLLO500 GR INTERO
ROSMARINO
ORIGANO
PEPE BIANCO
DRAGONCELLO
TABASCO 10 gocce
BURRO LIGHT100 GR
OLIO3 CUCCHIAI

COSA SERVE – PENTOLA – PADELLA – COLTELLO LISCIO – TAGLIERE

PROCEDIMENTO

PREPARIAMO I FAGIOLI

La sera precedente mettete a bagno i fagioli, se vi dimenticate potete lasciarli a mollo almeno per 2 ore. Lavateli e versateli in pentola con l’aglio, copriteli di acqua, fate cuocere. A fine cottura salate e unite l’olio. Fate riposare il tutto per un oretta. In questo modo i sapori si uniscono e i fagioli avranno un gusto più saporito.

PREPARIAMO IL PETTO DI POLLO

Appoggiate il petto di pollo sul tagliere, con il coltello partendo dalla parte superiore del petto tagliate facendolo scorrere tra le striature della carne. rispettata sempre il senso della fibra della carne, altrimenti andrà a rompersi.

In padella versate gli aromi unite il burro facendolo sciogliere a fuoco basso, versate l’olio e appoggiate i petti di pollo, fate cuocere per 10 minuti. Unite i fagioli e continuate a cuocere. A fine cottura versate 10 gocce di tabasco, e una manciata di dragoncello, rigirate le fettine e spegnete il fuoco. Il dragoncello per il suo sapore intenso andrà a sostituire il sale.

Una piccola nota sul DRAGONCELLO

è una pianta aromatica contene VITAMINA A e C, favorisce la digestione, aumenta la sensazione di appetito. Per uso terapeutico combatte il mal di denti e il mal di gola.In cucina, per il suo gusto amaro e intenso viene sostituito al sale, è ideale per condire pesce e arrosto.

Buon appetito a tutti

 

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: