Eventi Vibo Valentia Capitale Italiana del libro 2021

Amministrazione comunale Vibo Valentia dedicati a Eventi Vibo Valentia Capitale Italiana del libro 2021

In rassegna le date:
Eventi che si terranno

28 giugno

Ore 16:30 Pompieropoli – Il corpo nazione dei vigili del fuoco, presso piazza Martiri di Ungheria

Invita tutti i bambini a vivere l’esperienza di: Pompieri per 1 giorno

Ore 21:00 Banda musicale del corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. Presso Piazza Michele Morelli

Diretta dal Maestro Donato Di Martile con la straordinaria partecipazione del Tenore Francesco Grollo.

In occasione della manifestazione

Il Castello Normanno Svevo di Vibo Valentia, rimarrà aperto fino alle ore 23


Eventi Passati

21 giugno Giornata della musica Itinerante

Conservatorio F. Torrefranca – Festa della Musica

In locandina orari e incontri


14 giugno la presentazione del libro “Non chiamateli eroi”, del procuratore Nicola Gratteri e di Antonio Nicaso

Interviene con gli autori il Sindaco della città di Vibo Valentia e Gilberto Floriani direttore scientifico del sistema bibliotecario vibonese.

La presentazione è parte delle iniziative di ViboValentia Capitale Italiana del libro, ed è promossa dal Sistema Bibliotecario Vibonese con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Vibo Valentia.

L’evento rientra nell’ambito di Fieri di Leggere, il festival fondato dalla Giannino Stoppani, oggi curato dall’ Accademia Drosselmeier/Giannino Stoppani Cooperativa, per portare i contenuti della Bologna Children’s Book Fair in città e nei dintorni; quest’anno, in occasione del suo ventennale, Fieri di Leggere allarga le proprie iniziative a tutto il territorio nazionale, raggiungendo anche Vibo Valentia, #CapitaleDelLibro2021. Sarà presente il procuratore Nicola Gratteri ed interverrà da remoto il Prof. Antonio Nicaso.

L’evento sarà diffuso in streaming sulla nostra pagina facebook e sul canale YouTube eventi SBV

“Non chiamateli eroi”.

Falcone, Borsellino e altre storie di lotta alle mafie: Il 23 maggio del 1992 Giovanni Falcone, la scorta e sua moglie vengono uccisi nella Strage di Capaci. Pochi mesi dopo, il 19 luglio, Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta perdono la vita nella Strage di via D’Amelio. A 30 anni dalla loro morte, una raccolta di storie e personaggi per raccontare ai ragazzi il loro coraggio e per continuare lottare contro le mafie nel loro nome.

Nicola Gratteri e Antonio Nicaso ricordano le vite di chi, guardando la mafia negli occhi, ha deciso di difendere le proprie idee, la propria dignità: gli occhi di Giuseppe Letizia che, nel buio, assistono spaventati allo svolgersi di un feroce assassinio; le parole “pericolose” di Peppino Impastato che ridicolizzano quegli uomini considerati intoccabili; i saldi principi di Giorgio Ambrosoli; la lotta solitaria del generale dalla Chiesa; la missione contro la mafia di Rosario Livatino, il “giudice ragazzino”; la determinazione di Libero Grassi a non cedere ai tentativi di estorsione; l’alternativa alla mafia e la possibilità di una vita diversa offerta ai giovani da don Pino Puglisi; il diritto a vivere libera rivendicato da Lea Garofalo.

I loro sogni, la loro speranza, il loro coraggio sono un modo per non dimenticare: “Si può fare qualcosa, e se ognuno lo fa, allora si può fare molto”. Età di lettura: da 11 anni.

https://www.facebook.com/105326921105939/videos/546903656718815/

11 Giugno Ore 18:00 concerto del pianista Ivo Pogorelich Auditorium dello Spirito Santo

La pagina sarà aggiornata in successione agli eventi

Vibo Valentia Capitale italiana del libro per il 2021

error: Contenuto protetto - Content is protected !!