Dior Cruise Collection 2021

L’incanto Dior Cruise 2021 Collection 2021

Lecce accoglie Dior, luogo amato dal fondatore della maison. Come in una gran festa tradizionale la città e il mondo si risvegliano dal dormiente sonno di un momento statico. Si accende tra le forme d’arte barocca di Piazza del Duomo che risplende attraverso la scenografia delle luminarie storiche di Marinella Senatore, il messaggio non è equivoco è l’importanza della donna:

Le désir est révolutionnaire car il cherche ce qui ne se voit pas;

Il desiderio è rivoluzionario perché cerca ciò che non può essere visto;

We rise by lifting others;

Ci alziamo sollevando gli altri;

La différence pour les femmes est des millénaires d’absence de l’histoire;

La differenza per le donne è millenni di assenza dalla storia;

Be a builder of unguilt…

Sii un costruttore di sensi di colpa …

I Fratelli Parisi curano la forma e le luci, maestri dal 1876, riuniscono le tradizioni dei luoghi.

Gli abiti non sfilano ma danzano attraverso il canto e la danza dei Taranta. Il ritmo è scandito della  danza della Fondazione La Notte della Taranta, con la coreografia di Sharon Eyal, musica di Paolo Buonvino.

Tutto era silente, ma 

è il suono dell’intreccio dei licci, il battere del pettine, l’alzata e la calata dei pedali per scambiare la battitura, la navetta che divide la trama dall’ordito, e il movimento continuo delle tessitrici della Fondazione le Costantine a creare la magia degli abiti “Dior Cruise 2021 Collection”.

Farfalle e rose, decoro gentilizio degli abiti, sono ricamati a Tombolo grazie la scuola della maestra Marilena Sparasci. Un’armonia di tessitura che si ascolta tra il battere del legno dei fusilli e lo scorrere del disegno puntato su un cuscino e diviso da spilli.

Abiti che richiamano i fiori e che ricordano la bellezza e i profumi amati da Dior, decori disegnati dall’artista Pietro Ruffo, 250 illustrazioni in solo 3 mesi. 

Il tornio dà forma alla ceramica con i motivi dei tarocchi ornamentati da fiori, il grano e il sole  richiamano la bellezza della Puglia. Tutto è creato artigianalmente da Agostino Branca.

La Direttrice Artistica delle collezioni donna, Maria Grazia Chiuri, non crea una sfilata Dior,

ma un ricordo del passato che sfiora la bellezza di un nuovo futuro.

gsartecucina

Ciao benvenuti in gsartecucina . Buona lettura tra ricette tradizionali e attualità. Sfoglia il menù. Porta in cucina il blog, lo troverai nel "Il tuo quaderno di cucina" Il racconto di ricette aggiornato sempre con il blog. Buona lettura.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: