Il mondo sotto sopra nello spazio- Diario di una quarantena

Il mondo sotto sopra nello spazio- Diario di una quarantena

Ciao Diario di una quarantena, oggi è il 1 Giugno,

non ho voglia di racchiudere in una sola parola questi giorni, sicuramente in una didascalia ne trovo più senso: “Il mondo sotto sopra nello spazio”-

L’America in fiamme

L’ America è in fiamme! Il concetto di mancanza di rispetto per la dignità umana ha acceso gli animi sia di coloro che combattono per i diritti di uguaglianza, sia di coloro che amano creare il caos al sistema che li domina. Dopo il soffocamento da parte di un’agente di polizia Derek Chauvin, ad un uomo di colore afroamericano George Floyd, sono partite le rivolte: ” Fuoco e fiamme”, scontri tra civili e forze armate, il caos. Come se dal caos si volesse trarre giustizia per la propria dignità. Non è esattamente così! Un popolo che ama la sua nazione non la porta a fuoco e fiamme ma la fà vivere per il perseguimento dei diritti umani. Le sommosse emulano Joker, un personaggio dei fumetti diventato famoso per la sua trasgressione al sistema che lo rifiuta. In realtà Joker non provoca la rivolta per andare contro il sistema, provoca la rivolta perchè il sistema non riconosce la sua diversità e lo fa soffrire! Il senso di privazione, abbandono e umiliazione, porta Joker a contrastare i concetti sociali, a tal punto che la gente lo identifica come esempio da seguire per lottare fuori dagli schemi sociali, “Fuori non Contro”!! Ma Joker è un fumetto da cui estrapolare piccole parti di se stessi! Per avere un Joker reale dentro di noi bisogna perseguire i propri principi dimostrando non l’anarchia dell’essere, ma la lotta per l’affermazione del pensiero. L’inverso è il contrario di tutto!

Qualcuno dovrebbe fermare il popolo americano in rivolta e far capire che, l’uguaglianza tra bianco e nero esiste, ma con forme di accettazione sociale differente e da lì che si dovrebbe globalizzare il concetto.

In Italia, oggi 01 giugno 2020, in Fase 2A, è partita la regolarizzazione degli extracomunitari con l’articolo 103 del decreto Rilancio, vengono messi in regola con il permesso di soggiorno, si offre un contratto di lavoro! Ma si da la menzione a questa gente come “Invisibili”!

Quindi come capirai bene caro diario, possiamo evolvere qualunque tipo di inserimento sociale, ma resterà pur sempre la storia che ha visto questi popoli soffrire delle differenze. E’ così, e lo sarà sempre, nonostante i loro diritti devono essere affermati!

Fermate la rivolta in America o arriverà ovunque! 

Le vacanze

In Italia si fanno gli ennesimi conti con i morsi della fame. E’ tutto un lento ripristino di nuovi sistemi che si integrano in noi con il passare del tempo! Il concetto d’Europa va sbriciolandosi lentamente tra le discussioni su: un fondo di soldi che pare sia vuoto, un fondo di debiti sul sacrificio dei risparmi italiani, e i concetti di discriminazione tra stati membri dell’unione europea.

L’Olanda in questo periodo massacra l’Italia a suon di: “I soldi che vi diamo ce li dovete ridare con gli interessi!”; sapendo che l’ Italia in questo momento è in lenta retrocessione. Naturalmente dare all’Italia il colpo di grazia vuol dire per l’Olanda acquisire maggiore potenza nel parlamento e in commissione europea. Non solo, vuol dire uscire da quella menzione che la attanaglia da anni “Un piccolo stato dei paesi bassi conquistato dai romani”! Ma questo è, e questo sarà nella storia! Ritorno a ribadire un concetto importante storico, e dalla storia non si scappa!  L’antico impero romano ha sovrastato i barbari, nonostante abbiano subito la loro efferatezza nelle lotta!

La Croazia intelligentemente ha preservato il suo stato di salute interno e ha investito sul turismo incentivandolo! Approfitta del fatto che, in questo momento, l’Italia per via del distanziamento sociale frena il turismo, sfrutta le proprie risorse e sfreccia lungo il percorso della ripartenza. Sà che l’Italia è in retrocessione, le attività non riescono a sostenere i costi di adeguamento al distanziamento sociale. Quindi, dopo aver posto in un primo momento il veto agli italiani di entrare in Croazia e poi averlo tolto, si prepara ad una stagione turistica efficiente nonostante il virus! Aiuta le attività d’impresa al turismo e porta soldi alla propria nazione!

La Grecia seleziona gli italiani secondo il luogo di provenienza! Li mette in quarantena e forse poi ce li restituisce! Quindi andare in vacanza in Grecia non sò quanto convenga ad un italiano!

Certo è che, io italiana, abituata fin da piccola con mamma e papà in 127 blu a esplorare interamente la nostra penisola, oggi me ne fotto di tutti gli stati esteri, e continuo a scoprire dell’Italia le sue bellezze!

Anziché rifilare i soldi a l’arcipelago Greco, andrò a visitare le isole presenti nei mari italiani: le isole Eolie, o le isole Egadi, o le isole Tremiti.

Anziché rifilare i soldi alla città di Atene e al suo parco archeologico, percorrerò la strada che porta da Siracusa fino a Trapani, così da incontrare le bellezze greco romane di appartenenza italiana decantate da Omero! Andrò alla Valle dei Templi, e ripercorrerò i canti di Omero nella immensa distesa che ti fa sembrare di essere una ninfa tra i templi. Magari sarò fortunata a rincontrare gli archeologi che l’anno scorso continuavano a pulire dai sedimenti le colonne dei templi ed erano intenti a fotografare il ritrovamento di una vasca di lavorazione di fronte il tempio. Cercherò di comprendere come l’arte si è intrecciata tra la letteratura e come questa sia fonte di continui studi! O semplicemente mi farò incantare dal percorso stupendo della costa siciliana. Posso fare ciò che voglio, parlare la mia lingua italiana e scoprire nuovi sapori in cucina, perchè sono nella Mia nazione!

Ogni qualvolta che ho scelto l’Italia ho sempre sentito la frase:” Ti chiudi e non conosci altro!”. Oggi mi sento dire. ” Hai fatto bene, abbiamo regalato i nostri soldi a popoli che ci hanno denigrato come fossimo appestati”; ed ecco caro diario che ritorna il concetto di diversità. Magari la Grecia si è dimenticata degli imprenditori italiani presenti nel loro paese che incrementano il loro prodotto interno lordo, e le loro casse semi vuote dalla pressione che applica l’unione europea per via del famosissimo Mes!

Le Correnti

Fa nulla, terrò per me la bella Italia nonostante i nostri maestosi politici continuino a massacrarla! Ora si sono cacciati in guai grossi già annunciati dai magistrati Falcone e Borsellino. Viviamo il momento delle correnti! Che cos’è? Nulla! Una cosa di affare  scontato: il potere esecutivo si intrinseca inginocchio al potere giudiziale seguendo la corrente del momento. Sono volate delle teste in cariche alte per via di dichiarazioni e chat venute fuori. Il contenuto è tutto aggrovigliato tra le file del potere giudiziario. Questo naturalmente porta a far vomitare tutto o in parte quello che è il retroscena dei teatrini disonesti ai danni dei cittadini! Ed è così che sta venendo fuori quella che è l’anima delle indagini delle vittime di mafia oneste. La corrente partirebbe dal Colle per arrivare a Montecitorio e scendere per le varie correnti. Una cosa scontata come non mai! Si aspettava solo la prova provata!

Crew Dragon2 Lo spazio americano

Ora caro Diario, metto un golfino, perchè nonostante sia il 1 giugno tanto caldo non fà, c’è un cielo nuvoloso che porta un pò di pioggia. Guardo a testa in su e penso: chissà come stanno gli astronauti della Crew Dragon2, Doug Hurley e Bob Behnken e l’equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale?

Il razzo Falcon9 a cui è stato inserito la navicella Crew Dragon2, è partito il 27 maggio. Space X, società americana aerospaziale, ha realizzato la navicella effettuato il lancio e gestito l’intera operazione. La società è stata fondata dal sudafricano Elon Musk amministratore delegato di Tesla Motors.

Dopo soli 12 minuti la navicella ha raggiunto l’orbita tratterreste, il razzo si è staccato in pezzi, uno è rientrato a terra,  l’altro si è perso nell’atmosfera. La navicella ha girato per 19 ore intorno l’orbita terrestre fino a raggiungere l’altezza in cui è posizionata la stazione spaziale internazionale, a cui si è agganciata con una procedura automatica. Bellissimo l’abbraccio tra gli astronauti della Crew Dragon2 che sono usciti dalla propria navicella per entrare e incontrare gli astronauti della stazione spaziale internazionale.

E’ una bellissima conquista!

Il mondo sotto sopra nello spazio- Diario di una quarantena

Crew Dragon aggancia la stazione spaziale internazionale. 31 Maggio 2020

A presto