PRIMI PIATTI LAST MINUT per le festività

Ciao a tutti, sono felice che il mio articolo vi sia piaciuto o almeno incuriosito, è scritto pensando e  riportando quella che è la mia quotidianità. Considerando che in questo periodo il lavoro si moltiplica, ho voluto unire la buona cucina senza stancarci troppo, guardando con occhio attento anche al costo della spesa e soprattutto allo spreco alimentare! Ho pubblicato già ANTIPASTI VARIEGATI LAST MINUT PER LE FESTIVITA’, proseguiamo con i PRIMI PIATTI LAST MINUT per le festività

Vi propongo due piatti in modo tale d’ accontentare sia chi ama la pasta, sia chi ama il riso, ma soprattutto voglio ottimizzare i tempi e non spendere tanto pur mangiando bene. Volendo potete servire ambedue i piatti, sarà discrezione del vostro menù.

Vediamo come:

PRIMI PIATTI LAST MINUT per le festività

LINGUINE AL GUAZZETTO DI COZZE di gsartecucina

INGREDIENTI (le quantità sono per 4 persone)

2,5 Kg di cozze

10 ciuffetti di prezzemolo

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

peperoncino

aglio

sale

 

COSA SERVE

Pentola – Padella

 

PROCEDIMENTO

In una padella versate l’olio, aggiungete l’aglio e il prezzemolo sminuzzati, se gradite il piccante mettete peperoncino altrimenti fatene a meno. Prendete le cozze già pulite (fatele pulire in pescheria), versatele in padella e chiudete con il coperchio, lasciate andare per 15 minuti a fuoco basso. Spegnete il fuoco, durante la cottura le cozze si apriranno e rilasceranno il condimento per le linguine. Togliete le cozze dalla padella lasciando il fondo di cottura, guazzetto. Durante il tempo di cottura delle cozze, mettete a bollire l’acqua per le linguine, salatela, una volta al dente mantecatele in padella con il guazzetto. Impiattate e distribuite le cozze. Tempo totale di cottura 30 minuti.

Vi ricordate nell’articolo ANTIPASTI VARIEGATI LAST MINUT PER LE FESTIVITA’ che potete conciliare il tempo di attesa della cottura  del polipo con la  preparazione delle cozze, così in quei famosi 40 minuti di attesa avrete recuperato 10 minuti per iniziare a disporre le pietanze nei piatti.

(Usate metà delle cozze per servire le linguine, le altre serviranno per accompagnare un’altra ricetta che fa parte dei secondi).

 

RISOTTO ZUCCA E MELANZANE AL SAPORE DI PANCETTA di gsartecucina

INGREDIENTI (le quantità sono per 4 persone)

300 gr di zucca

1 melanzana grande

1 cipolla

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

200 gr di pancetta tagliata cubetti

200 gr di provola tagliata a cubetti

320 gr di Riso basmati

sale

 

COSA SERVE

2 Pentole – Padella

 

PROCEDIMENTO

Mettete la zucca a sbollentarsi, non buttate l’acqua della zucca, una volta pronta riducetela schiacciandola con una forchetta o nel tritatutto. Pulite la melanzana dalla buccia e tagliatela a cubetti. In padella versate l’olio, la cipolla e la pancetta, fate soffriggere e unite la melanzana con la zucca, fate cuocere per 20 minuti a fuoco basso coprendola, aggiungete un pizzico di sale. Portate l’acqua di cottura della zucca ad ebollizione, salate e versate il riso, fate cuocere. Mantecate il riso con il soffritto, aggiungete la provola continuate a mantecare finchè non si sarà fusa completamente.

Ecco fatto il risotto:-)

Tempo stimato 30 minuti, costo davvero minimo, in più ricco di ingredienti di stagione.

Ora non resta che preparare i secondi!

Quindi fin qui abbiamo realizzato il tutto in 1 ora circa, abbiamo speso una media tra i 40/60 euro,  e abbiamo preparato delle pietanze che non appesantiscono il nostro organismo che dovrà affrontare la prova più interessante!

I dolci!!! e chi ci rinuncia!

Vi lascio alcuni link correlati ai risotti nel caso voleste variare l’idea che vi ho consigliato, ricordate che le pietanze che vi propongo sono correlate ai post successivi al fine di ottimizzare la spesa e il costo e soprattutto evitare lo spreco di alimenti!

Risotto basmati alla Crema allo zafferano a modo di gsartecucina,

Crema di funghi con risotto tricolore

Nel prossimo post saranno protagonisti i secondi piatti.

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna risposta

  1. Dicembre 15, 2016

    […] i PRIMI PIATTI LAST MINUT per le festività abbiamo lasciato una parte delle cozze cotte, ora andremo ad […]

  2. Dicembre 18, 2016

    […] PRIMI PIATTI LAST MINUT per le festività […]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: