Anelli di cipolla a modo di gsartecucina

Ciao a tutti, tipico cartoccio che incontriamo in street food and finger food, sono gli anelli di cipolla. Caldi da gustare hanno il sapore dolce della cipolla che va a contrastare il salato dell’impanatura che li avvolge. Vediamo come si fa.

INGREDIENTI

Anelli di cipolla a modo di gsartecucina

4 Cipolle

3 Uova

Farina

Pangrattato

Olio di frittura

Sale

COSA SERVE

Padella

PROCEDIMENTO

Pulite le cipolle e tagliatele ad anelli (rondelle) lo spessore dovrà essere di 1 cm. Sbattete le uova 🍳 e aggiungete un pizzico di sale. Passate nell’uovo gli anelli, succesivamente in farina e infine nel pangrattato. In padella versate l’olio, fate raggiungere la temperatura ideale per friggere di 160 gradi, se non avete un misuratore di temperatura, potete manualmente controllarla immergendo la punta di uno stuzzicadente nell’olio, se farà le bollicine intorno è pronto per la frittura. Friggete gli anelli. Disponeteli in un piatto con della carta assorbi olio.

Serviteli accompagnandoli con aceto balsamico o check-up o tabasco. Bevete una buona birra 🍻 non vi nascondo che io prediligo la Corona con il muso della bottiglia ricoperto di sale. Direi un sapore inebriante dal connubio dei due.

 

anelli di cipolla

anelli di cipolla

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: